Nel paese in cui la libertà d'informazione è dipendente del potere politico ed economico, cerchiamo di tenere attivi i nostri neuroni al pensiero, alla critica, alla distribuzione della libera informazione.

Pagine

3 giugno 2011

Legge elettorale, mobilitazione in rete "Basta Porcellum, ridateci la democrazia"


Riparte con un appello a Napolitano la campagna web di Libertà e Giustizia e Valigia blu. Già raccolte 150mila firme, adesso le associazioni chiedono ai cittadini di scrivere al Quirinale: "Ci aiuti presidente"

La porcata ha fatto il suo tempo. E la società civile torna a mobilitarsi. Perché una nuova legge elettorale è necessaria per riportare alla sua fisiologica normalità il momento più solenne e importante di una democrazia. Quello del voto. E dopo il tonfo berlusconiano alle amministrative riparte l'iniziativa. Quella politica, ancora sottotraccia. E quelle delle associazioni, come Libertà e Giustizia e Valigia Blu, che direttamente tornano a rivolgersi ai cittadini e, continuando la raccolta di firme, chiedono ora di rivolgersi direttamente al presidente della Repubblica 1.

In Parlamento qualcosa si muove. Si fa strada l'ipotesi di un accordo per superare "la legge dei nominati". E' una possibilità tutta da verificare, legata a doppio filo con il destino dell'esecutivo del Cavaliere. Ma è sul web che la campagna già corre. segue



Bookmark and Share

Nessun commento:

Posta un commento

Nome Cognome