Nel paese in cui la libertà d'informazione è dipendente del potere politico ed economico, cerchiamo di tenere attivi i nostri neuroni al pensiero, alla critica, alla distribuzione della libera informazione.

Pagine

31 dicembre 2010

BUON ANNO SENZA ARMI

LE BANCHE ARMATE
ITALIA. Quest'ultimo numero del 2010 è dedicato, come da tradizione, alle banche armate cioè alle banche che finanziano il mercato delle armi. La lista pubblicata è parziale per due motivi. Riguarda solo le operazioni ufficiali cioè autorizzate dal governo. Nulla sappiamo di operazioni non ufficiali, a parte sporadiche notizie di cronaca. Nella lista compaiono solo i nomi di grandi gruppi bancari che, in anni recenti, hanno monopolizzato il mercato acquisendo molte banche minori o locali. Se la tua banca appartiene ad uno dei nomi in lista chiedi spiegazioni e se vuoi CAMBIALA. In caso contrario i tuoi soldi saranno usati ANCHE per finanziare il mercato della morte.
INFO: www.banchearmate.it, www.governo.it
****************************************************
Quando i ricchi si fanno la guerra, sono i poveri che muoiono.
Jean-Paul Sartre
****************************************************
C'E' CRISI? NON PER TUTTI

La si può leggere in almeno tre modi diversi. Con indignazione: le banche italiane hanno triplicato i compensi di intermediazione sulla vendita di armi all'estero. Con pragmatismo: non c'è nulla di illegale, sono tutte operazioni regolarmente autorizzate.Con una mano sulla coscienza: anche quest'anno sono stati tagliati i fondi per la ricerca, l'istruzione e l'innovazione. Ma quelli sul finanziamento del mercato della morte sono aumentati.
A questi ne aggiungiamo un quarto: con l'articolo 11 della Costituzione italiana. “L'Italia ripudia la guerra come strumento di offesa alla libertà degli altri popoli e come mezzo di risoluzione delle controversie internazionali”.
Che siate pacifisti o possibilisti, irredentisti o interventisti, di destra o di sinistra, da un punto non si scappa: in tempo di crisi la vendita delle armi non conosce crisi. L'elenco delle banche armate non è una informazione segreta: è tutto pubblicato e documentato nei siti istituzionali. Perché sotto la luce abbagliante del sole non tutto è in realtà visibile.
****************

ELENCO BANCHE ARMATE

e valore in euro delle operazioni autorizzate agli istituti di credito per l'esportazione di armamenti nell'anno 2009

Banco di Brescia (UBI Banca): 1.228.306.611

Banca Pop. Commercio e Industria (UBI Banca): 15.263.961
Banco di San Giorgio (UBI Banca): 2.528.776
Deutsche Bank: 900.491.101
BNP Paribas Succursale Italia (gruppo BNP Paribas): 804.649.257
Banca Nazionale del Lavoro (gruppo BNP Paribas): 99.384.776
Fortis Bank (gruppo BNP Paribas): 44.336.472
IntesaSanpaolo: 186.111.311
Cassa Risparmio La Spezia (gruppo IntesaSanpaolo): 47.251.474
Unicredit: 146.632.910
Commerzbank A.G.: 85.446.476
Arab Bank PLC: 72.247.305
Société Générale: 34.208.845
Banco Bilbao Vizcaya Argentaria (BBVA): 29.761.039
Banca Carige (Cassa di Risparmio di Genova e Imperia): 22.729.316
Citibank N.A: 20.781.750
Natexis Banques Populaires: 19.380.532
Banca Antoniana Popolare Veneta: 8.960.000
Banca Cooperativa Valsabbina: 5.585.447
Credicoop Cernusco sul Naviglio: 5.192.149
Banca Popolare dell'Etruria e Lazio: 4.782.156
Gruppo BPM - Banca Popolare di Milano: 4.219.035
UBAE (Unione Banche Arabe ed Europee): 3.726.394
Barclays Bank Plc: 1.479.844
Cassa Risparmio Parma e Piacenza: 546.905
Banca Popolare FriulAdria: 259.090
Banca Popolare dell'Emilia Romagna (gruppo BPER): 424.963
Banco di Sardegna (gruppo BPER): 116.110
Banca di Bientina Credito Cooperativo: 17.300

NB: Tutti gli importi sono in euro

Fonte: Relazione 2010 della Presidenza del Consiglio
 
L'APPUNTALAPIS settimanale! Telefoni: 0583-356182, -77
 
Redazione, segnalazioni di incontri, manifestazioni, corsi:
annunci AT traterraecielo.it 
Specificare nell'oggetto dell'email: data, luogo e tema dell'appuntamento. Nel testo specificare sempre costi, orari, possibilità di alloggio e tutti i dettagli utili per partecipare. Gli appuntamenti
segnalati sono a pagamento, oppure scelti dalla redazione se gratuiti e non commerciali.

Lettere alla VERANDA: veranda AT
traterraecielo.it
Cerca Tra Terra e Cielo su Facebook
L'APPUNTALAPIS è supplemento fatto di elettroni al mensile Tra Terra e Cielo fatto di carta. Iscritto al ROC al n. 1103, al tribunale di Lucca al n. 398/85. Socio USPI. Direttore responsabile Gianluca Testa.
 
QUESTO NUMERO, ed i precedenti, sono disponibili, dal martedì sera precedente l'uscita, su: www.traterraecielo.it/appuntalapis
 


Bookmark and Share

Nessun commento:

Posta un commento

Nome Cognome