Nel paese in cui la libertà d'informazione è dipendente del potere politico ed economico, cerchiamo di tenere attivi i nostri neuroni al pensiero, alla critica, alla distribuzione della libera informazione.

Pagine

6 novembre 2011

Italia, sorveglianza rafforzata della Ue Berlusconi: "Fmi è come certificazione bilancio"


Barroso sul 'commissariamento': "Lo ha voluto il governo". Il premier: "L'euro ha impoverito il Paese, la speculazione su di noi è una moda passeggera, i ristoranti sono pieni". Sarkozy: "Rendo onore a sforzo dell'Italia". Grecia: cancellato ufficialmente il referendum. Sale spread Btp-Bund. Lagarde (Fmi): "Riforme annunciate, il problema è la credibilità". Atene, Papandreou ottiene la fiducia
Italia, sorveglianza rafforzata della Ue Berlusconi: "Fmi è come certificazione bilancio"
Silvio Berlusconi

MILANO - "L'Italia ha deciso di sua iniziativa di chiedere al Fondo monetario internazionale di monitorare i suoi impegni", lo ha detto al G20 di Cannes il presidente della Commissione Ue, José Manuel Barroso. Secondo gli alti funzionari dell'Ue l'Italia è stata di fatto commissariata e dovrà rispondere del ritmo a cui farà le riforme al Fondo monetario internazionale. Palazzo Chigi aveva smentito la notizia. "Nelle prossime settimane - ha aggiunto Barroso - monitoreremo la situazione dell'Italia e la sua capacità di rispettare gli impegni. E' importante per tutti i paesi membri dell'Ue". Il premier francese Sarkozy intanto esprime parole di soddsfazione per le misure italiane e chiede di accelerarne l'attuazione.

Il "commissariamento" riguarda le riforme su pensioni, lavoro e competitività che erano state promesse ai leader europei la scorsa settimana e la debolezza di un governo che poggia su una maggioranza sempre più sottile 1.

SEGIUE


Bookmark and Share

Nessun commento:

Posta un commento

Nome Cognome