Nel paese in cui la libertà d'informazione è dipendente del potere politico ed economico, cerchiamo di tenere attivi i nostri neuroni al pensiero, alla critica, alla distribuzione della libera informazione.

Pagine

20 giugno 2011

ARRESTATO LELE MORA PER BANCAROTTA FRAUDOLENTA


BANDANAX VIGNETTE
VEDI: SATIRA

MILANO - I militari della Guardia di Finanza di Milano hanno arrestato Lele Mora. L'accusa ipotizzata nei confronti dell'agente dei vip dalla procura e' quella di bancarotta fraudolenta. L'arresto non riguarda il coinvolgimento di Mora nel cosiddetto caso Ruby, ma e' relativo ai fallimenti di alcune sue societa'.
Le indagini condotte dal pm di Milano, Eugenio Fusco, hanno evidenziato che Mora ha continuato a svolgere attivita' imprenditoriali nonostante la dichiarazione di fallimento del Tribunale di Milano per la Lm Management.
Un crack che, secondo l'ipotesi accusatoria, avrebbe comunque permesso all'agente dei vip di distrarre 8,5 milioni di euro attraverso un complicato sistema di fatture false emesse su operazioni inesistenti. Soldi che Mora avrebbe almeno in parte trasferito in Svizzera. Secondo il gip che ha firmato l'ordine di arresto, per Mora - che ha gia' alle spalle diversi precedenti penali - sussistono tutte le condizioni che giustificano le esigenze di custodia cautelare: pericolo di fuga, rischio di reiterazione del reato e di inquinamento probatorio.

Fonte

Bookmark and Share

Nessun commento:

Posta un commento

Nome Cognome