Nel paese in cui la libertà d'informazione è dipendente del potere politico ed economico, cerchiamo di tenere attivi i nostri neuroni al pensiero, alla critica, alla distribuzione della libera informazione.

Pagine

3 giugno 2011

ACQUA PUBBLICA - C.S. Esposto in Procura: "il Comune e la Provincia di Roma usano il marchio delle istituzioni per la propaganda anti-referendaria"



COMUNICATO STAMPA
Il marchio delle istituzioni per la propaganda anti-referendaria

Esposto in procura del Comitato romano 2 Sì per l'acqua bene comune
Il Comitato Referendario Romano “Due Sì per l'Acqua Bene Comune” ha presentato un esposto alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Roma per denunciare la gravità dell'iniziativa UN REFERENDUM CHE FA ACQUA” patrocinata dal Comune e dalla Provincia di Roma. Il carattere di tale evento, nettamente schierato contro i 2 quesiti sull'acqua sui quali i cittadini saranno chiamati ad esprimersi il prossimo 12 e 13 giugno, è in palese contrasto con le norme in materia di propaganda elettorale e comunicazione politica, previste dalla legge n°28/2000 e ribadite dalla circolare 26/2011 del Ministero dell'Interno al comma “a) Divieto per le pubbliche amministrazioni di svolgere attività di comunicazione”.


Al di là della normativa citata, che ha costituito il motivo principale di esposto alla Procura della Repubblica da parte del comitato referendario romano, riteniamo di estrema gravità che una pubblica amministrazione, la cui funzione principale dovrebbe essere quella di tutelare tutta la cittadinanza, utilizzi spazi e risorse pubbliche per fare di fatto propaganda elettorale a sostegno di una posizione sui prossimi referendum.
Crediamo che questo tipo di atteggiamento denoti una forma di mancanza di rispetto, da parte delle amministrazioni in questione, delle basilari regole democratiche alla quale i cittadini non rimarranno indifferenti.


Roma, 3 giugno 2011


Luca Faenzi
Ufficio Stampa Comitato Referendario 2 Sì per l'Acqua Bene Comune
ufficiostampa@acquabenecomune.org

www.referendumacqua.it

si scrive Acqua, si legge Democrazia

Prima ti ignorano, poi ti deridono, poi ti combattono. Poi vinci. Gandhi

Bookmark and Share

Nessun commento:

Posta un commento

Nome Cognome