Nel paese in cui la libertà d'informazione è dipendente del potere politico ed economico, cerchiamo di tenere attivi i nostri neuroni al pensiero, alla critica, alla distribuzione della libera informazione.

Pagine

23 maggio 2011

STILISTI VERSUS COMUNISTI

Paolo "Neupaul" Palmacci 2011

Questa è l’ultima Gucci
siamo stati troppo Boni
Pisapia non ci Biagiotti:
basta con il Versace Dolce e Gabbana
Lancetti segna l’ora di Spadafora
ma che Paciotti e Paciotti
Oramai siamo ai Ferrè corti!
Armani di Balestra e Pignatelli scenderemo in Prada
e sgombreremo il LeonCavalli
La nostra Missoni non Valentino
e chi non Capucci sarà passato per il Moschino:
alla fine rimarranno solo Fiorucci e Gigli!

(dal “Manifesto degli Stilisti Primavera-Estate 2011:Sfileremo fino alla morte. Non lasceremo passerelle la sinistra estremista“)

Fonte: IN PASTO AL SILVIO

VEDI: SATIRA



Bookmark and Share

Nessun commento:

Posta un commento

Nome Cognome