Nel paese in cui la libertà d'informazione è dipendente del potere politico ed economico, cerchiamo di tenere attivi i nostri neuroni al pensiero, alla critica, alla distribuzione della libera informazione.

Pagine

23 maggio 2011

L' ORRORE MENEGHINO

Che  brutto  scenario  pe'  Milano ,
se  prospetta  er  buio  pesto ,
invasa  sarà  dar  popolo  gitano :
quello  che  a  rubbà  è  proprio  lesto .

Se  raderanno  ar  suol  tutte  le  chiese ,
la  Madunina sarà  pure  sconsacrata ,
er  mussurmano  se  sa  nun  è  cortese ,
ognuno  ce  potrà  fà  'na  gran  pisciata .

Pe'  nun  parlà  poi  de  la  puzza ,
tra  cinesi ,  negri  e  d' ogni  dove ,
li  pidocchi  salteran  su  ogni  cucuzza :
chi  è  zozzo  cor  sapon  fa  sol  le  prove .

In  questo  schifo  generale .
la  violenza  la  farà  da  gran  padrone ,
altro  che  dell'  economia  la  capitale ,
qui  se  va  a  precipità  dentro  a  'n  burrone .

Pe'  fortuna  che  cor  cervello  stann' a  corto ,
pensanno  che  'sto  futur già   je  sia  permesso ,
stan  tutti  pe'  la  strada  sperando  de  fa  un  morto
...senza  sapé.... che  già  pronto  è  'r  processo .

Quel  ch' è  strano ,  sarà  'na  coincidenza ,
Cinecittà  è  vota  de  generici  e  figuranti ,
d'  attori  sconosciuti  'n  ci  è  presenza ,
assordati  sotto  ar  Duomo  ....ed  in  contanti .

Pare  se  giri  un  gran  film  dell'  orrore ,
ce  se  cagherà  sotto  de  paura ,
er  pubblico  prescelto  sarà  quello  elettore ,
....er  regista  conosce  ben  qual '  è  la  cura !

La  casa  produttrice  or  sta  in  crisi ,
ma  se  ar  successo  arriverà  'sta  gran  finzione ,
al  Sciur  padrun  torneranno  i  gran  sorrisi ,
e  applausi  da  Oscar dar  popolo  'mbriacone  !!

Bruno  Panuccio
23/05/2011


Bookmark and Share

Nessun commento:

Posta un commento

Nome Cognome